AssicuroWeb – Risparmia sulla tua assicurazione

Come scegliere l’assicurazione auto su misura per te risparmiando? Esistono diversi tipi di Rc auto, dalla classica polizza annuale, alle assicurazioni temporanee fino a quelle sospendibili. Confronta e risparmia sulla tua assicurazione con AssicuroWeb.

Sicuramente la polizza a 12 mesi è la più conosciuta e la più acquistata d’Italia, ma esistono tanti tipi di assicurazioni per le più diverse esigenze di guida e di risparmio. In questa guida illustreremo le diverse tipologie di polizze per fare luce sulla gamma di Rca disponibili sul mercato.

sostariffe

Rca annuale: come funziona e costi da sostenere

L’Rca annuale (12 mesi) è di solito la soluzione assicurativa  più conveniente, nonché la più acquistata in Italia. Questa polizza consente di circolare tutto l’anno a bordo della propria auto o della propria moto a costi sostenibili e può essere rateizzata. Le assicurazioni obbligatorie Rc auto ed Rc moto si basano sul sistema Bonus/Malus e sul meccanismo delle classi di merito universali. Le classi di merito vanno dalla 1° alla 14, dove la prima risulta la meno costosa.

I documenti più importanti delle assicurazioni annuali sono il tagliando assicurativo  e l’attestato di rischio. Entrambi, dal 2016 saranno “dematerializzati”, ovvero non più disponibili in formato cartaceo, se non su richiesta. La Riforma delle assicurazioni ha infatti introdotto il tagliando e l’attestato elettronico, che saranno trasmessi in via telematica, a mezzo email, a cura della stessa compagnia, 30 giorni prima della scadenzadell’assicurazione.

L’assicurazione sospendibile invece, è a tutti gli effetti un Rc auto/Rc moto annuale, che a differenza della classica formula, consente all’automobilista di pagare una copertura proporzionata ai mesi di utilizzo del veicolo. L’assicurazione può essere sospesa da tre mesi ad un anno, arco di tempo nel quale il premio pagato viene “congelato” e utilizzato alla riattivazione. La formula è utile per chi ad esempio, ha una seconda auto o una seconda moto che utilizza solo d’estate, o solo d’inverno.

Infine troviamo l’assicurazione temporanea, l’ideale per chi deve compiere brevi viaggi, settimanalmente o mensilmente. Le polizze di questo tipo possono essere giornaliere, settimanali o mensili, e il costo della copertura è proporzionato all’arco temporale di riferimento. Naturalmente le assicurazioni temporanee risultano più economiche di quelle annuali, ma su di esse gravano franchigie molto alte, che permettono alla compagnia di rivalersi sull’assicurato in caso di sinistro.

Confronta e risparmia sulla tua assicurazione con AssicuroWeb

Condividi e metti mi piace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.